Archivi tag: Palazzo Leti-Sansi

A Spoleto il “Premio Margherita Hack” omaggia importanti personalità del nostro tempo.

Un nutrito pubblico ha assistito presso il Palazzo Leti-Sansi di Spoleto alla assegnazione del “Premio Margherita Hack”, il prestigioso riconoscimento dedicato alla grande astrofisica italiana recentemente scomparsa. Il riconoscimento intestato alla studiosa fiorentina è stato assegnato ad importanti esponenti del Cinema, della Scienza, dell’Arte, della Musica, dello Sport e del Movimento animalista italiano. In particolare nel corso della cerimonia spoletina di premiazione sono stati fregiati per la loro esemplare attività professionale il regista Carlo Verdone, lo scienziato Sergio Ferrara, gli artisti Bertozzi & Casoni, la direttrice d’orchestra Speranza Scappuccila nuotatrice Federica Pellegrini e il Presidente della Lega Nazionale per la Difesa del Cane Piera Rosati. 

Spoleto. Palazzo Leti-Sansi. "Premio Margherita Hack". La giuria ed i premiati.

Spoleto. Palazzo Leti-Sansi. “Premio Margherita Hack”. La giuria e i premiati.

Continua a leggere

A Spoleto si rinnova con successo “Spoleto Arte”, l’evento culturale curato da Vittorio Sgarbi.

Come è ormai consuetudine, anche quest’anno il critico Vittorio Sgarbi ha colto l’occasione, nell’ambito delle giornate inaugurali del Festival dei Due Mondi, per curare e presentare al pubblico festivaliero “Spoleto Arte”, la grande e già prestigiosa mostra collettiva organizzata dal manager della cultura Salvo Nugnes. Nell’augusta ed elegante cornice del piano nobile del Palazzo Leti-Sansi, edificato nel cuore del centro storico di Spoleto nei primi decenni del XVII° secolo sul preesistente Palazzo del Podestà, una dettagliata prolusione sui movimenti artistici del Novecento del Professor Vittorio Sgarbi ha introdotto l’atteso vernissage della mostra che raccoglie un’accurata selezione di suggestive opere appartenenti ai principali attori del panorama artistico contemporaneo.

"Spoleto Arte". Spoleto. Palazzo Leti-Sansi. Vittorio Sgarbi inaugura la mostra.

“Spoleto Arte”. Spoleto. Palazzo Leti-Sansi. Vittorio Sgarbi inaugura la mostra.

Continua a leggere

Si apre il sipario sul cinquantasettesimo Festival dei Due Mondi di Spoleto.

Questa sera, venerdì 27 giugno 2014, al via l’edizione numero 57 dello Festival dei Due Mondi di Spoleto con la serata inaugurale al Teatro Nuovo “Gian Carlo Menotti” che vede l’esecuzione del trittico di opere brevi: La mort de Cleopatre di Berlioz, La Dame de Montecarlo di Poulenc e Erwartung di Schönberg, per la regia di Frederic Fisbach. Nella serata al Teatro Caio Melisso, presso lo Spazio Carla Fendi, va in scena la pièce teatrale Danza macabra del drammaturgo svedese Johan August Strindberg con Adriana AstiGiovanni Crippa Giorgio Ferrara diretti da Luca Ronconi. 

L'immagine ufficiale di Spoleto57. Opera della  pittrice armena-americana Maro Gorky (New York, 1943).

L’immagine ufficiale di Spoleto57. Opera della pittrice  armena-americana Maro Gorky (New York, 1943).

Alle ore 18 e 30 al via anche la Mostra“Spoleto Arte” II edizione, di Salvo Nunez curate da Vittorio Sgarbi, nella splendida location di Palazzo Leti-Sansi, dal titolo da Dalì a Dario Fo. La Mostra sarà visitabile fino al 24 luglio 2014. Oltre alle tele di Dario Fo, è previsto un omaggio fotografico a Pier Paolo Pasolini, attraverso gli scatti di Roberto Villa. La mostra è stata presentata nella conferenza stampa martedì 24 giugno alle ore 11,00 nella sede dell’associazione Stampa Estera in via dell’Umiltà 83, Roma.